Emorroidi e patologia emorroidaria

Attenzione!

" Le informazioni presenti in questa pagina non sostituiscono
in alcun modo un consulto medico specialistico "

  

Cosa sono le emorroidi?

 

Il termine emorroidi significa “sangue fluente” (aima-reo) e indica un tessuto molto vascolarizzato che si trova normalmente nella parte più distale del retto e del canale anale. Si tratta infatti di strutture presenti fin dalla nascita e che vanno pertanto considerate “normali” fintanto che subiscono delle modificazioni anatomiche, strutturali e funzionali responsabili dei sintomi e segni appartenenti alla patologia emorroidaria.

Sono in sostanza dei cuscinetti elastici che si adattano alle modificazioni del lume anale e ne consentono la chiusura e perfetta tenuta.

Diversamente da come spesso vengono definite non si tratta di semplici “varici” ma di un complesso tessuto sacculare in cui possiamo distinguere un ampio reticolo arterioso e capillare, più arterioso che venoso, immerso in un tessuto connettivo e sostenuto da fibre di ancoraggio (ligamento di Parks) allo sfintere interno. Il fatto che non siano semplici varici è suffragato anche dalla caratteristica del sanguinamento emorroidario in cui il sangue è sempre rosso chiaro e quindi arterioso.

Classicamente vengono descritti tre cuscinetti emorroidari: l’anteriore e posteriore destro e il alterale sinistro (Thomson) che nel loro insieme chiudo l’orifizio anale creando uno spazio virtuale a forma di “Y”. Il ruolo fisiologico delle emorroidi, anche se ancora adesso controverso, sembra infatti essere quello di chiudere e garantire la perfetta tenuta del canale anale in un sistema estensibile e comprimibile. In corrispondenza dei cuscinetti descritti esiste, in maniera incostante, la diramazione dell’arteria emorroidaria inferiore.

Si è soliti perciò distinguere dal punto di vista anatomico e clinico le emorroidi in interne ed esterne.

 

EMORROIDI INTERNE - EMORROIDI ESTERNE  

 

Per saperne di più:






 


Richiedi una visita

Seleziona la sede più vicina a te

© 2012 - Dr. Luca Passarella P.Iva 02628790277 | Privacy | Mappa | Credits