Come si presenta la ragade anale?

Esternamente, nella cute del margine anale e in corrispondenza della ragade, è riconoscibile una escrescenza cutanea detta emorroide sentinella che altro non è se non la retrazione della cute non più collegata alla mucosa a causa della lesione.

Nella mucosa del canale anale è visibile una ferita a forma di racchetta, a margini regolari.

Nel versante interno invece è visibile un polipetto fibroso, la papilla ipertrofica, posizionata nel polo superiore della ragade, che è invece l’espressione della retrazione della mucosa verso l’interno.

 

Continua a leggere per saperne di più


  

" Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie ├Ę sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista. "


Richiedi una visita

Seleziona la sede più vicina a te

© 2012 - Dr. Luca Passarella P.Iva 02628790277 | Privacy | Mappa | Credits